Valutazione gratuita delle possibilità

Le notizie della settimana: Ritorno del COVID, crisi abitativa, 10.000 inviti all'immigrazione

Le notizie della settimana: Ritorno del COVID, crisi abitativa, 10.000 inviti all

Gli eventi più importanti della settimana dal 14 al 20 agosto.

Il COVID-19 sta ritornando in Canada. Dopo una lunga pausa e un calo dei casi di malattia, il virus è tornato ad essere attivo. Ma i medici ritengono che finora siano a rischio solo gli anziani e le persone immunoccompromesse.

Il governo canadese non è ancora riuscito a trovare un compromesso con Meta, che ha bloccato la visualizzazione di notizie canadesi su Facebook e Instagram a causa di una legge che impone all'azienda di pagare i media canadesi per i contenuti. Le autorità canadesi sostengono che le azioni di Meta privano i canadesi di notizie vitali, come emergenze e incendi. Meta, d'altro canto, sostiene che è inaccettabile pagare per i contenuti che i media mettono sulle sue piattaforme.

In Canada, è ora possibile ottenere un numero di assicurazione sociale (SIN) obbligatorio online. I nuovi arrivati non dovranno più recarsi in appositi uffici e fare la fila, e il servizio sarà molto più veloce.

L'alloggio rimane un problema

La Banca del Canada potrebbe aumentare ancora il suo tasso di interesse di riferimento. Gli economisti ipotizzano che il tasso di inflazione del Paese sia salito al 3,3% a luglio, più del previsto. L'aumento potrebbe arrivare già a settembre. La crescita del tasso di riferimento comporta un aumento degli interessi su prestiti, mutui e depositi. Il tasso si attesta ora al 5%, un record degli ultimi 22 anni.

Il Ministro degli Alloggi, delle Infrastrutture e delle Comunità Sean Fraser, recentemente trasferito a questa posizione dal Ministero dell'Immigrazione, ha condiviso il suo punto di vista sulla situazione immobiliare in Canada. Secondo il ministro, il governo ha trascurato la questione degli alloggi per molto tempo, facendo sì che anche i professionisti occupati non possano permettersi di pagare l'affitto o di acquistare una casa. Ora le autorità stanno lavorando a un piano su come accelerare la costruzione di alloggi per diversi segmenti della popolazione.

Il prezzo medio degli immobili in Canada ha superato i 668.500 CAD. Si tratta di un aumento del 6,3% rispetto all'anno scorso, ma il mercato sta migliorando: il numero di offerte sta tornando alla normalità, la domanda sta aumentando man mano che la popolazione si abitua a tassi di interesse più elevati e la crescita dei prezzi sta rallentando.

L'immigrazione attira

La scorsa settimana, il Canada ha nuovamente deliziato i candidati con un gran numero di selezioni per la residenza permanente. Complessivamente, sono stati inviati più di 10.400 inviti per le estrazioni.

Il 15 agosto, il Paese ha invitato 4.300 candidati nell'ambito dei programmi federali di immigrazione, registrati nel sistema Express Entry e che hanno ottenuto 496 punti. Si tratta di un punteggio elevato, ma nelle precedenti selezioni era ancora più alto.

Lo stesso giorno, la Columbia Britannica ha selezionato 158 persone con occupazioni in-demand. Tra queste figurano tecnici, educatori, operatori sanitari e veterinari.

In Ontario si sono svolte diverse tornate di inviti. La regione ha tenuto due selezioni nell'ambito del flusso di priorità per il capitale umano, destinato a lavoratori qualificati e in cerca di occupazione, questa volta per professionisti del settore sanitario e tecnologico. Dall'11 al 16 agosto sono stati emessi 2.084 inviti e altri 751 il 16 agosto. Altri tre sorteggi hanno avuto luogo il 15 per le professioni mediche, tecniche e commerciali. La provincia ha selezionato 1.506 lavoratori stranieri, 583 studenti internazionali e 256 candidati con competenze richieste.

Il 16 agosto, per la prima volta, il Saskatchewan ha tenuto un sorteggio solo per i candidati che risiedono in determinati Paesi e hanno una specifica occupazione. La regione ha selezionato un totale di 642 candidati provenienti da India, Irlanda, Polonia, Cechia, Germania, Lituania, Slovacchia e Ucraina.

Il 17 agosto, l'Isola del Principe Edoardo ha pubblicato 142 inviti a professionisti con diverse competenze, laureati e imprenditori.

Le professioni più richieste in Canada

Già dalle scorse selezioni è emerso che il Canada è molto interessato ai lavoratori del settore IT. Questo significa che è facile per gli specialisti di queste professioni trasferirsi? In effetti esiste un gran numero di programmi di immigrazione aperti a questi lavoratori, ma è necessario conoscerne le sfumature. Ne abbiamo parlato in un altro articolo.

C'è anche un elevato bisogno di operatori sanitari. Dall'inizio della pandemia, il numero di posti di lavoro vuoti in questo settore è più che raddoppiato e la situazione è ormai prossima alla crisi.

È possibile imparare una professione molto richiesta in Canada in soli 1-2 anni studiando in un college canadese. Il Seneca College, situato a Toronto, è un'università di prim'ordine e uno dei leader nel campo dell'istruzione superiore, ma offre rette universitarie accessibili. Questo college merita sicuramente un'occhiata se state pensando di iscrivervi in Canada.

Sognate di trasferirvi in Canada ma non sapete come fare? Prenota una consulenza e ti aiuteremo.

Alex Pavlenko, fondatore del portale dell'emigrazione Immigrant.Today

  • #Canada news
  • #COVID-19
  • #bando canadese
  • #SIN
  • #abitazioni in Canada
  • #immobili in Canada
  • #crisi abitativa in Canada
  • #Banca del Canada
  • #tasso di interesse in Canada
  • #inflazione in Canada
  • #sorteggi immigrazione in Canada
  • #immigrazione in Canada
  • #residenza permanente in Canada
  • #Seneca College
  • #occupazioni a richiesta in Canada