Programma di immigrazione umanitaria

Programma di immigrazione umanitaria

La possibilità di trasferirsi in Canada per motivi umanitari e compassionevoli è disponibile per alcune categorie di persone. Dicci di più!

Generalmente, le persone devono fare domanda di immigrazione mentre sono fuori dal Canada. In alcuni casi, si può chiedere ai funzionari dell'immigrazione di fare un'eccezione a questa regola facendo domanda di residenza permanente in Canada per motivi umanitari e compassionevoli.

Il programma umanitario non è solo un programma di immigrazione facilitata. È un programma che può essere usato in casi eccezionalins>!

Se hai vissuto e/o lavorato in Canada per qualche tempo senza uno status di immigrazione legale e vorresti richiedere lo status di residente permanente, puoi richiedere lo status di residente permanente per motivi umanitari e compassionevoli. Secondo l'articolo 25 dell'Immigration and Refugee Protection Act, il ministro può considerare le vostre circostanze individuali e concedere lo status di residenza permanente se è giustificato da motivi umanitari e compassionevoli.

Questo processo consiste in due fasi:

  1. il richiedente potrà richiedere la residenza permanente in Canada per motivi umanitari e compassionevoli;
  2. il richiedente sarà approvato per lo status di residente permanente in Canada.

Un richiedente approvato nella prima fase può ancora essere respinto nella seconda fase se non soddisfa i requisiti per lo status di residente permanente.

Ci sono molti casi diversi in cui la residenza permanente può essere concessa in questa situazione. Per esempio, lei lavora in Canada da diversi anni, ha figli piccoli che frequentano la scuola ed è collegato alla sua comunità attraverso un'organizzazione basata sulla fede. O forse hai una famiglia numerosa in Canada, ma non hai diritto alla sponsorizzazione e non puoi trovare un lavoro se torni nel tuo paese.

Il ministro decide caso per caso a sua discrezione. Diversi fattori chiave sono presi in considerazione quando si considerano le domande per motivi umanitari e compassionevoli:

  • nella misura in cui il richiedente è stabilito in Canada;
  • i legami del richiedente con il Canada, compresi i legami familiari;
  • Cosa succede se i membri della famiglia del richiedente sono separati
  • problemi di salute fisica o mentale del richiedente;
  • l'impatto sulla vita del richiedente della violenza domestica che ha subito o che subirebbe se ritornasse nel suo paese d'origine;
  • le difficoltà che il richiedente potrebbe incontrare se rimandato nel suo paese d'origine.

Altre regole che si applicano alle domande umanitarie e compassionevoli per il PML:

  • Puoi indicare motivi umanitari e compassionevoli solo se stai facendo domanda per lo status di residente permanente in Canada o per un visto di residente permanente all'estero. Le domande per motivi umanitari e compassionevoli dei richiedenti la residenza temporanea non sono prese in considerazione.
  • Non si può presentare più di una domanda per motivi umanitari e compassionevoli allo stesso tempo.
  • Non puoi fare domanda per motivi umanitari e compassionevoli se hai fatto domanda per lo status di rifugiato e questa è in sospeso. Se vuoi fare domanda per motivi umanitari e compassionevoli, devi ritirare la tua richiesta di asilo prima di un'udienza con l'Immigration and Refugee Board of Canada.
  • Non puoi fare domanda per motivi umanitari e compassionevoli se hai ricevuto una decisione negativa dall'Immigration and Refugee Board of Canada negli ultimi 12 mesi. Tuttavia, non è necessario aspettare 12 mesi se:
    • hai figli di età inferiore ai 18 anni che sarebbero interessati se tu lasciassi il Canada; o
    • avete la prova che voi o uno dei vostri figli soffre di una malattia potenzialmente letale che non può essere curata nel vostro paese.

Motivi umanitari e compassionevoli

Il richiedente può fornire tutte le ragioni che ritiene possano sostenere la sua richiesta.

Tutto ciò che fa sentire gli altri compassionevoli e disposti ad aiutare può costituire la base di una domanda di successo. Per esempio, le difficoltà che il richiedente dovrà affrontare se dovrà tornare nel suo paese sono spesso usate come motivo.

Le ragioni umanitarie e compassionevoli includono quanto segue:

  • Fondazione in Canada: questo include elementi come quanto tempo sei stato in Canada, il tuo coinvolgimento nella tua comunità, il tuo lavoro, i tuoi legami con la famiglia qui, la tua istruzione.
  • Le difficoltà che affronterai se tornerai nel tuo paese: Questo si riferisce alle difficoltà che affronterai se sarai costretto a vivere nel tuo paese. Questo può essere legato alla situazione politica, alla mancanza di lavoro, alla paura della violenza o della persecuzione, alla mancanza di servizi sociali e ad altri fattori simili.
  • Il migliore interesse dei bambini: Se avete bambini, i loro interessi possono essere parte integrante della domanda. Essere costretti a lasciare il Canada può avere un grande impatto sulle loro vite. La legge canadese richiede che i funzionari dell'immigrazione siano vigili e considerino l'interesse superiore dei bambini quando trattano le domande per motivi umanitari e compassionevoli. Questa disposizione è stata ulteriormente chiarita nella decisione della Corte Suprema del 2015 in Qantasamy v. Canada.

Leggi di più

  • #immigrazione in Canada
  • #immigrazione in Canada per motivi umanitari e compassionevoli
  • #immigrazione in Canada per motivi umanitari
  • #immigrazione in Canada per motivi compassionevoli
  • #Immigrazione in Canada Humanitarian Program