Acquisto di una casa in Canada, sostegno agli immigrati, discriminazione e altre notizie

Acquisto di una casa in Canada, sostegno agli immigrati, discriminazione e altre notizie

Ecco i punti salienti della scorsa settimana.

Acquistare una casa in Canada

La Banca del Canada ha alzato il tasso di riferimento all'1,5%. Non è molto, ma i canadesi sono preoccupati. Da oltre 20 anni, la spesa dei residenti canadesi supera il loro reddito. Il debito al consumo pro capite è di 20.686 dollari CAD, senza contare i mutui. Molti canadesi hanno acquistato le loro case con mutui a tasso variabile, che all'epoca erano molto bassi. Ora devono pagare 4 volte di più e, dato che anche i prezzi di cibo e benzina stanno aumentando, per alcune famiglie è un disastro.

La Banca del Canada ha inoltre pubblicato nuovi requisiti di reddito per chi acquista una casa a credito. È più difficile acquistare una casa indipendente a Vancouver o a Victoria, dovendo risparmiare il 10% del reddito mensile per l'anticipo per 30 anni. Se gli acquirenti non sono disposti a pagare il 20% del prezzo della casa, dovranno sottoscrivere un'assicurazione ipotecaria e i loro pagamenti mensili aumenteranno di almeno 500 dollari CAD.

Ma ci sono anche province che hanno un rapporto adeguato tra salari e costi fissi anche nelle grandi città, come Alberta e Manitoba. Se volete rimanere in Canada per un lungo periodo, scegliete la provincia con saggezza per non ritrovarvi in una situazione in cui non è disponibile un mutuo per la casa. Anche nelle città canadesi più piccole si vive bene e i requisiti per gli immigrati sono molto più bassi, sufficiente l'inglese scolastico.

Elenco completo delle città con prezzi medi degli immobili e condizioni di approvazione dei mutui.

Elezioni in Ontario

In Ontario si sono tenute elezioni amministrative. Ogni circoscrizione sceglieva un deputato e il leader del partito con il maggior numero di rappresentanti in parlamento diventava primo ministro per i quattro anni successivi. Anche questa volta ha vinto il Partito Conservatore Progressista. Prima delle elezioni, il partito ha pubblicato il bilancio che avrebbe attuato. 15,1 milioni di dollari CAD in tre anni saranno investiti nel programma di immigrazione provinciale dell'Ontario.

La provincia chiederà al governo federale il permesso di raddoppiare il numero di immigrati: invece di 9.000 all'anno, accetterà 18.000 nuovi residenti permanenti, anche attraverso un programma di sponsorizzazione familiare. Il governo promette inoltre di rendere più facile per gli stranieri dimostrare le proprie qualifiche. I professionisti di decine di professioni molto richieste, come gli idraulici o i meccanici d'auto, riceveranno le licenze necessarie in 30 giorni. Il governo dell'Ontario spenderà 67 milioni di dollari CAD per autorizzare i professionisti che hanno già ottenuto lo status di residente permanente, ma che non sono stati in grado di dimostrare la loro formazione ed esperienza lavorativa.

Immigrati in Canada

Il Canada atlantico ha aperto un servizio di consulenza telefonica gratuita per i potenziali immigrati e sta per approvare una legge per ridurre le licenze dei professionisti stranieri. Sono ancora aperte anche le iscrizioni alla fiera del lavoro virtuale del Canada Atlantico, di cui abbiamo parlato nell'ultimo digest.

Nelle ultime settimane, la provincia del Quebec ha adottato una politica controversa nei confronti degli immigrati. I professionisti stranieri in possesso di un certificato di selezione del Quebec possono, a partire dal 24 maggio, non attendere l'approvazione dell'Immigrazione canadese, ma ottenere un permesso di lavoro aperto in Quebec accelerato. Anche i familiari del richiedente principale riceveranno permessi di lavoro e di studio aperti.

Inoltre, a partire dal 24 maggio, sono cambiate le regole per il rilascio delle valutazioni d'impatto sul mercato del lavoro: i datori di lavoro canadesi non sono più tenuti a pubblicizzare i posti vacanti e a cercare talenti locali prima di assumere lavoratori stranieri temporanei. Se i datori di lavoro pagano i lavoratori stranieri temporanei meno della tariffa oraria minima, allora devono compensarli per l'assicurazione sanitaria e i biglietti di ritorno e fornire un alloggio adeguato.

Il 1° giugno, la legge sul rispetto della lingua francese è stata approvata dalla Regina, il che significa che ha superato tutte le fasi di adozione. Lo stesso giorno, il Primo Ministro del Quebec ha dichiarato che gli immigrati di lingua inglese sono una minaccia per la lingua francese. Chiederà al governo federale maggiori poteri in materia di immigrazione per invitare più francofoni nell'ambito del programma di ricongiungimento familiare.

Il governo del Quebec ha pubblicato un appello ai residenti, condannando i giornalisti per aver "diffuso falsità" e assicurando che non c'è e non ci sarà alcuna violazione dei diritti degli anglofoni. Sebbene la nuova legge vieti la fornitura di servizi pubblici in inglese, il governo del Quebec non ha ancora sviluppato regole specifiche per l'attuazione della legge e si è dato un altro anno per discuterne. Non è noto se il divieto si applichi anche ai lavoratori stranieri temporanei, quanto durerà e come verrà controllata la durata del loro soggiorno in Québec.

Ambasciata in Russia

L'ambasciatore canadese in Germania ha visitato l'Armenia già alla fine di febbraio, ma un rapporto con raccomandazioni sulla futura politica del Canada nei confronti dell'Armenia è stato pubblicato solo all'inizio di giugno sul sito web del governo canadese. Il Canada è preoccupato per la sua ambasciata a Mosca, che rappresenta il Paese anche in Armenia e Uzbekistan. Per ora fornisce ancora servizi ai russi, ma è molto probabile che presto venga trasferito a Yerevan.

Selezioni per l'immigrazione

La scorsa settimana solo due province hanno messo in scena una serie di trucchi per l'immigrazione.

Il 31 maggio, la Colombia britannica ha tenuto una selezione generale, alla quale ha invitato 147 persone, compresi i tecnici. La selezione mirata ha riguardato i lavoratori delle professioni più richieste, invitando 30 persone. La provincia ha bisogno di operatori sanitari, veterinari, tecnici animali ed educatori della prima infanzia. In totale sono state invitate 177 persone.

Il 2 giugno ha inviato 146 inviti a nominare Manitoba. 54 candidati si sono laureati presso istituti locali e 92 candidati stranieri hanno dimostrato la volontà di vivere e lavorare in Manitoba.

Alex Pavlenko, fondatore del portale di emigrazione Immigrant.Today

  • #Notizie sul Canada
  • #immigrazione in Canada
  • #emigrazione in Canada
  • #residenza permanente in Canada
  • #ambasciata canadese a Mosca
  • #emigrazione in Canada dalla Russia
  • #selezioni per l'immigrazione in Canada
  • #visto di lavoro in Canada
  • #fiera del lavoro in Canada
  • #lavori in Canada
  • #elezioni in Canada
  • #notizie canadesi oggi
  • #mutuo in Canada