Valutazione gratuita delle possibilità

Come non perdere la motivazione durante l'apprendimento di una lingua straniera

Come non perdere la motivazione durante l

L'apprendimento di una lingua è un processo complesso che richiede tempo. Condividiamo con voi strategie comprovate che vi aiuteranno a rimanere motivati e a padroneggiare con successo una lingua straniera.

Quando si impara una lingua straniera, è la motivazione che ci aiuta a rimanere forti, a migliorare e ad affinare tutte le nostre abilità. La motivazione incoraggia gli studenti ad agire, a superare le difficoltà e a raggiungere gli obiettivi. Il punto di partenza più importante è stabilire un obiettivo chiaro per se stessi.

Definizione degli obiettivi

Un obiettivo chiaramente definito ci dà una direzione a lungo termine nel nostro tentativo di imparare una lingua. A volte dimentichiamo il motivo per cui abbiamo iniziato questo viaggio che richiede tempo, quando siamo già in fase di apprendimento. Allora dovremmo fermarci e riconsiderare il nostro obiettivo iniziale. In generale, gli obiettivi più comuni dell'apprendimento delle lingue sono quattro.

  • Carriera. Se volete trovare un lavoro all'estero, le competenze linguistiche sono uno strumento essenziale per aiutarvi a farlo. Non importa se state cercando un lavoro nel Paese in cui vi siete trasferiti o se state cercando di lavorare a distanza. Inoltre, la conoscenza della lingua inglese è importante per la maggior parte delle aziende, anche se non provengono da Paesi anglofoni. Da tempo è diventato comune comunicare in inglese come lingua internazionale, è la lingua in cui si svolge tutta la corrispondenza, le trattative o la ricerca di informazioni. Quindi, anche se non state cercando un lavoro in un'azienda straniera, la collaborazione con partner stranieri e la conoscenza della lingua saranno sempre considerate un vantaggio nell'impiego.
  • Viaggi. Se vi piace visitare nuovi luoghi e paesi, una lingua straniera vi aiuterà a rendere i vostri viaggi più confortevoli e vi aprirà molte opportunità inedite. A questo scopo, innanzitutto, la conoscenza dell'inglese sarà indispensabile, in quanto sarete in grado di spiegarvi in quasi tutti i luoghi turistici. Tuttavia, per visitare luoghi più esotici, non è superfluo conoscere la lingua locale.
  • Autosviluppo. A volte c'è il desiderio di imparare semplicemente qualcosa di nuovo, di far lavorare il cervello in una nuova direzione. Non è più un segreto che imparare una lingua straniera è un buon modo per prevenire l'invecchiamento del cervello e lo sviluppo di disturbi come il morbo di Alzheimer. Inoltre, nel mondo di oggi, molte informazioni vengono presentate in inglese, quindi la sua conoscenza apre il mondo a nuove fonti di informazione.
  • L'opportunità di fare nuove conoscenze. La conoscenza di una seconda lingua permette di entrare in contatto con milioni di persone nuove, di imparare una nuova cultura in prima persona e di condividere la propria. Le nuove conoscenze all'estero possono anche stimolare opportunità di carriera o offrire nuove destinazioni di viaggio.

Quando si stabilisce un obiettivo, è importante essere onesti con se stessi e ricordarsi di cercare un obiettivo per la motivazione interna. Mentre la motivazione esterna è qualcosa che ci viene imposto da qualcuno o qualcosa dall'esterno e di cui a volte non vediamo il valore (ad esempio, la mamma dice che dovremmo imparare l'inglese), la motivazione interna corrisponde ai nostri veri bisogni.

Poi, gli obiettivi possono essere resi più specifici. Ci rendiamo conto che "carriera" o "nuove conoscenze" suonano troppo generici. Ma stabilire l'obiettivo "imparare una lingua per leggere il mio scrittore preferito" o "imparare una lingua per trovare lavoro in un determinato settore/azienda" è già più realistico e tangibile.

Passi per raggiungere l'obiettivo

I grandi obiettivi spesso sembrano difficili da raggiungere e scoraggianti, il che può essere molto demotivante per gli studenti. Pertanto, un grande obiettivo dovrebbe essere suddiviso in una serie di sotto-obiettivi più piccoli. A questo scopo, potete utilizzare una strategia graduale per raggiungere l'obiettivo: scrivete i singoli compiti con le relative scadenze. Ad esempio, un obiettivo potrebbe essere: "Leggerò una storia in inglese entro l'estate" o "Imparerò duecento parole nuove a maggio".

L'articolo completo è disponibile solo per i membri della comunità Immigrant.Today.
Accedi al tuo account per leggerlo gratuitamente.

Accesso al sito

Fonte, Fonte, Fonte
  • #inglese
  • #lingua straniera
  • #imparare l'inglese
  • #imparare una lingua straniera
  • #motivazione
  • #lezioni di inglese
  • #comunicazione con i madrelingua