La provincia di Alberta assumerà più stranieri

La provincia di Alberta assumerà più stranieri

Il governo elimina le restrizioni sull'impiego di persone in cerca di lavoro dall'estero.

Il 1° maggio 2022, il governo dell'Alberta ha eliminato la restrizione sull'assunzione di nuovi lavoratori stranieri in tutte le professioni. In precedenza, c'era una lista di occupazioni per le quali nessuno straniero può essere impiegato — alle aziende veniva automaticamente negata la valutazione dell'impatto sul mercato del lavoro (LMIA) che è richiesta per l'impiego di un candidato straniero.

La lista è federale e si applica anche alle altre province canadesi. Aveva lo scopo di assicurare che i datori di lavoro dessero la priorità ai canadesi disoccupati durante la pandemia.

Le nuove misure in Alberta sostengono le aziende locali che hanno bisogno di manodopera e non possono riempire i posti vacanti con candidati canadesi. I cambiamenti interesseranno tutte le domande in attesa di elaborazione LMIA, anche quelle presentate prima del 1° maggio.

Come nota il governo di Alberta, le misure aumenteranno anche la probabilità che i candidati all'immigrazione trovino lavoro e ricevano un invito nel flusso provinciale per professionisti che hanno un profilo nel sistema Express Entry (Alberta Express Entry Stream). Nell'altro flusso Alberta, per candidati che lavorano temporaneamente nella provincia (Alberta Opportunity Stream), non è cambiato nulla poiché la lista non è stata applicata.

Source
  • #lavoro in Canada
  • #lavoro in Alberta
  • #lavoro in Canada
  • #lavoro in Alberta
  • #immigrazione in Canada
  • #immigrazione in Alberta
  • #trovare lavoro in Alberta
  • #trovare lavoro in Canada
  • #lavoro temporaneo in Canada
  • #lavoro temporaneo in Alberta