Il New Brunswick ha reso più difficile per i potenziali immigrati trovare lavoro

Il New Brunswick ha reso più difficile per i potenziali immigrati trovare lavoro

I potenziali immigrati hanno trovato più difficile trovare lavoro nel New Brunswick dopo che la provincia ha imposto nuove restrizioni per proteggere i posti di lavoro per i canadesi.

I cittadini stranieri che cercano di trasferirsi nella provincia atlantica canadese del New Brunswick stanno affrontando nuove restrizioni sulla loro ricerca di lavoro mentre il governo provinciale cerca di proteggere le prospettive di lavoro dei canadesi.

Gli affari nel New Brunswick stanno iniziando solo ora a riaprire. Mentre la provincia ricostruisce, sta cercando di preservare i pochi posti di lavoro che esistono per i canadesi che già vivono nel New Brunswick.

"Le imprese hanno tagliato i servizi, licenziato il personale e in alcuni casi hanno chiuso", ha detto il comunicato stampa del governo. — Alcuni settori sono stati colpiti più duramente di altri. Alcune occupazioni in questi settori erano particolarmente vulnerabili ai cambiamenti di status occupazionale".

I settori della sanità e dell'informatica sono stati risparmiati dalle restrizioni. La Provincia continua ad accettare ed elaborare le domande per tutti i flussi d'immigrazione nell'ambito del Pilota d'Immigrazione Atlantico e del Provincial Immigration Program da candidati di tutto il mondo con professioni sanitarie e informatiche.

I lavoratori stranieri temporanei e gli studenti stranieri che già vivono e lavorano nel New Brunswick sono anche esenti da queste restrizioni.

Altri settori, tuttavia, sono soggetti alle nuove restrizioni. Saranno cancellate le domande d'immigrazione di stranieri che non sono già nella provincia e che hanno professioni nei seguenti settori:

  • all'ingrosso;
  • finanza e assicurazione;
  • immobiliare, noleggio e leasing;
  • occupazioni amministrative;
  • l'industria della bellezza, compresi i saloni e le spa,
  • arte, intrattenimento e ricreazione;
  • tempo libero e ospitalità;
  • viaggi e turismo;
  • vitto e alloggio;
  • vendita al dettaglio;
  • centri di servizi aziendali, compresi i centri di contatto.

Anche secondo le nuove restrizioni, i cittadini stranieri che cercano lavoro come autisti di camion o nel settore manifatturiero non possono più fare domanda sotto l'Atlantic Pilot a meno che non intendano lavorare per datori di lavoro che hanno partecipato alla fiera del lavoro del New Brunswick nell'ultimo anno e mezzo.

Coloro che non rientrano in questi parametri possono ancora fare domanda per lavori provinciali, ma ora devono farlo sotto il flusso di lavoratori qualificati del programma provinciale del New Brunswick. Questo programma è aperto ai lavoratori indipendentemente da dove vivono, purché soddisfino i requisiti minimi.

Source
  • #Lavori in Canada
  • #lavori in New Brunswick
  • #immigrazione in New Brunswick
  • #ricerca di lavoro in New Brunswick
  • #lavori in New Brunswick
  • #Atlantic Immigration Pilot
  • #New Brunswick Provincial Immigration Program