Gli Stati Uniti hanno aperto le frontiere con il Canada

Gli Stati Uniti hanno aperto le frontiere con il Canada

Il governo canadese ha valutato questo come un passo verso il ritorno alla normalità.

Dall'8 novembre, gli Stati Uniti aprono la frontiera terrestre a tutti i viaggiatori canadesi, a condizione che siano pienamente vaccinati. Le condizioni si applicano ai viaggiatori sia via terra che via aerea.

Secondo il portavoce della Casa Bianca Kevin Munoz, i canadesi che hanno ricevuto due dosi del vaccino AstraZeneca saranno considerati completamente vaccinati negli Stati Uniti. Tuttavia, i canadesi che sono stati vaccinati in modo misto potranno entrare. Gli Stati Uniti non approvano la miscelazione dei vaccini, ma riconoscono che, poiché questa pratica è stata più comune in altri paesi, può essere accettabile ed essere considerata per la vaccinazione completa.

Come ha detto Bill Blair, ministro della sicurezza pubblica e della preparazione alle emergenze, il 13 ottobre, i governi del Canada e delle Americhe hanno lavorato in stretta collaborazione dall'inizio della pandemia. Ed è stato solo perché la gente dei paesi ha seguito i consigli di salute pubblica che le frontiere si sono riaperte.

Tuttavia, il ministro ha chiarito che nonostante questa attenuazione, la pandemia continua. Il governo controllerà la situazione del COVID-19 e l'osservanza delle misure precauzionali per garantire la sicurezza nel paese.

Inoltre, Bill Blair ha ricordato che dal 30 ottobre viaggiare in Canada solo i canadesi completamente vaccinati potranno viaggiare in aereo o in treno.


Хотите иммигрировать в Канаду, но не знаете с чего начать?

👉Пройдите бесплатную оценку шансов с помощью искусственного интеллекта, который проанализирует все доступные способы и скажет стоит ли вам тратить время.

Source, Source
  • #Notizie Canada
  • #confine Canada-USA
  • #apertura confine Canada-USA
  • #apertura confine USA
  • #ingresso USA
  • #regole ingresso Canada
  • #regole ingresso USA
  • #confine terrestre Canada-USA
  • #pandemia COVID-19