Il primo ministro canadese rilascia una dichiarazione dopo la morte di Elisabetta II

Il primo ministro canadese rilascia una dichiarazione dopo la morte di Elisabetta II

In Canada è stato dichiarato un periodo di lutto di 10 giorni.

Il Primo Ministro canadese Justin Trudeau si è unito ai leader mondiali giovedì per porgere le condoglianze alla famiglia reale britannica per la morte della Regina Elisabetta, la cui scomparsa all'età di 96 anni segna la fine di un'intera epoca.

Trudeau ha fatto questa dichiarazione a Vancouver, dove ha tenuto una riunione di gabinetto di tre giorni. Il Canada ha dichiarato 10 giorni di lutto e ha abbassato la bandiera sugli edifici del Parlamento.

Nel suo discorso, Trudeau ha parlato del rispetto reciproco e del profondo affetto tra la Regina e i canadesi e ha espresso i suoi sentimenti:

"Era una delle mie persone preferite al mondo e mi mancherà moltissimo".

In 70 anni di regno, la Regina ha visitato il Canada più volte di qualsiasi altro Paese: 23 volte in tournée reali.

Il Canada ha cessato di essere una colonia britannica nel 1867 e si è ritirato dall'Impero britannico nel 1982. Tuttavia, è ancora un membro del Commonwealth dell'ex Impero, dove il monarca britannico è il capo di Stato.

Il principe Carlo diventa automaticamente re del Regno Unito e capo degli altri 14 regni, compreso il Canada. Ha già annunciato che governerà con il nome di Carlo Terzo.

La Regina Elisabetta si è spenta giovedì 8 settembre, intorno a mezzogiorno. L'annuncio è stato affisso sui cancelli del castello in Scozia dove ha trascorso i suoi ultimi giorni.

Source
  • #Canada news
  • #Regina Elisabetta II
  • #morte di Elisabetta II
  • #Justin Trudeau
  • #lutto in Canada
  • #Governo del Canada
  • #annunci del Governo del Canada
  • #Regno Unito