L'Alberta sottrarrà manodopera ad altre province

L

Una nuova campagna mira a spostare i lavoratori qualificati da Toronto e Vancouver.

Il governo dell'Alberta spera di attirare nella provincia i lavoratori di Toronto e Vancouver, per questo ha annunciato il lancio della campagna di reclutamento il 15 agosto 2022. Inizialmente stimato in 2,6 milioni di dollari CAD, il progetto si concentrerà sull'affordabilità della vita in Alberta.

Il premier dell'Alberta Jason Kenney ha dichiarato in un comunicato che la provincia sta assistendo a un'accelerazione dello sviluppo e ha aggiunto: "Una delle sfide più grandi per sostenere questa crescita straordinaria è avere abbastanza persone per occupare tutti i posti di lavoro creati".

La prima fase del programma "Alberta Calling!" è stata la pubblicità alle fermate degli autobus, sui mezzi di trasporto pubblico, alla radio e sui social media a Toronto e Vancouver.

A marzo è stato pubblicato uno studio che dimostra che, per la prima volta dal 1988, i giovani che lasciano la provincia sono più numerosi di quelli che la raggiungono. Ciò è dovuto principalmente al gran numero di posti di lavoro nel settore del petrolio e del gas e alla scarsa attenzione alle prospettive degli aspiranti professionisti in altri campi. Per questo motivo il professore di marketing della Mount Royal University David Finch, coautore dello studio, ha affermato che l'attenzione non dovrebbe essere rivolta solo all'accessibilità economica e che la nuova campagna per l'Alberta dovrebbe essere solo una piccola parte del rebranding dell'immagine della provincia. Ha sottolineato che la pubblicità aumenta la visibilità, ma non la credibilità.

Nel frattempo, il governo provinciale ha annunciato che la seconda ondata del programma inizierà a metà settembre.

Fonte, Fonte
  • #province del Canada
  • #programmi provinciali del Canada
  • #essere nominati da una provincia del Canada
  • #vivere nelle province del Canada
  • #trasferirsi in Alberta
  • #programma provinciale dell'Alberta
  • #Toronto
  • #Vancouver
  • #economicità della vita in Alberta