Cosa devo portare con me in Canada?

Cosa devo portare con me in Canada?

Devo portare tutto fuori casa o fare una valigia con l'essenziale e comprare tutto in loco? Alcuni articoli di uso comune non sono ammessi in Canada.

Quanto denaro posso portare con me in Canada e cosa devo mettere in valigia? Naturalmente, si potrebbe fare i furbi e dire che in un nuovo Paese è meglio iniziare a seguire le regole, quindi è una buona idea studiare le norme doganali del Canada. Ma non voglio fare il nerd e dire semplicemente che bisogna essere intelligenti nel preparare la valigia.

Effetti personali

È importante sapere che tutti gli effetti personali sono esenti da dazi, quindi è meglio redigere un documento speciale e dichiarare tutto il possibile. Se si portano apparecchiature costose, un telefono o un computer portatile, indicarne il valore approssimativo, la marca, il modello e il numero di serie, se disponibile.

Formalmente, dovete dimostrare che si tratta di un immobile di vostra proprietà, che avete acquistato per voi stessi e che non intendete rivendere entro un anno, altrimenti dovrete pagare una tassa, dalla quale eravate esenti al momento dell'ingresso. Quando ci siamo trasferiti, abbiamo fatto una lista senza ricevute.

Se trasportate molti gioielli, se possibile preparate certificati di valutazione ufficiali e fotografie firmate dal gioielliere, nonché le ricevute del negozio, se disponibili. Tutto questo potrebbe tornare utile in futuro. Naturalmente, se avete solo pochi anelli e braccialetti, non mi preoccuperei.

Se invece spedite alcuni dei vostri beni separatamente in container, avrete sicuramente bisogno di una dichiarazione di questo tipo. Oppure se i parenti vi inviano mobili, stoviglie, vestiti, biciclette, anche questi devono essere elencati separatamente. Gli articoli presentati alla frontiera al momento dell'ingresso in Canada sono esenti da dazi doganali, anche se arrivano successivamente.

Farmaci

Se si desidera portare con sé un farmaco, è possibile portarne una scorta di 90 giorni. Le consiglio di assumere i farmaci che prende regolarmente o di cui sa di aver bisogno. Molte cose funzionano in modo diverso in Canada rispetto al vostro Paese. Certo, col tempo ci si abituerà, ma i primi giorni, se qualcuno si ammala, sarà dura.

Un esempio personale: siamo arrivati a Montreal dalla Polonia via Toronto, eravamo molto stanchi e il fuso orario di 7 ore ci ha steso tutti. Dopo circa 5 giorni, metà di noi ha preso un virus o qualcosa del genere e i bambini hanno vomitato per un giorno, ma poi è passato tutto all'improvviso.

I farmaci devono essere nella loro confezione originale ed è importante che vi sia riportato il nome internazionale del principio attivo. Se avete una prescrizione con il timbro del medico che indica il nome del farmaco o il principio attivo, assicuratevi di prenderla. Se non c'è la prescrizione, è sufficiente la ricetta del medico con timbro e firma.

Si noti che alcuni farmaci sono illegali in Canada perché contengono sostanze stupefacenti, che potrebbero non essere considerate tali nel vostro paese. Se avete bisogno di prenderle sempre, non c'è problema. Se avete una prescrizione medica, potete portare una scorta di 30 giorni, a meno che la prescrizione non preveda diversamente.

Elenco delle sostanze ritenute stupefacenti in Canada.

Controlli negli aeroporti

Ragazzi, voglio avvertirvi che tutte queste precauzioni potrebbero essere inutili. È molto probabile che non controllino nulla. Quando abbiamo volato, ci è stato chiesto solo quanto denaro portavamo con noi, non è stato controllato alcun bagaglio. I canadesi ti credono sulla parola, purché tu non venga colto in fallo.

Quando volavo in Ucraina, al ritorno venivo controllato a caso 2 o 3 volte. Poi hanno tirato fuori tutte le cose che avevo in valigia e hanno guardato nel mio portafoglio, contando tutta la valuta. Mi sentivo una specie di criminale, e ingiustamente.

Articoli vietati

Ci sono cose che non dovrebbero assolutamente essere introdotte in Canada. Alcune delle cose che figurano nell'elenco degli articoli proibiti possono essere una grande sorpresa. Ad esempio, il Canada vieta i seggioloni per bambini con le ruote e i giocattoli yo-yo. Forse vi ricordate di quegli oggetti di plastica rotondi con un filo che si srotolano e tornano nella vostra mano? In Canada sono riconosciute come pericolose, in quanto potrebbero causare lo strangolamento di un bambino.

È meglio non portare con sé lettino, box e passeggino. Secondo le norme doganali, il produttore o l'importatore del lettino deve avere un rappresentante in Canada e il box deve avere una firma del produttore che attesti che tutto è conforme alle normative canadesi. Le culle, i box e le carrozzine stesse devono soddisfare molti parametri per essere ammessi nel Paese.

Fate attenzione anche ai beni culturali. È improbabile che portiate qualcosa di simile, ma potrebbero esserci problemi con i dipinti, ad esempio. Sequestrano il dipinto, lo sottopongono a un esame, inviano un'inchiesta al paese d'origine... potrebbe volerci molto tempo.

Elenco degli articoli consentiti e vietati da importare.

Sigarette e alcolici sono ammessi in quantità limitate. Sembra che non si possano portare con sé più di 200 sigarette. Fumatori, preparatevi al costo delle sigarette in Canada. Per quanto riguarda gli alcolici, è possibile portare 1,5 litri di vino, circa 1 litro di superalcolici o 8,5 litri di birra. Si noti che per portare con sé tutti questi oggetti è necessario avere almeno 18 anni.

Documenti

Se vi recate in Canada con i bambini, ma per qualche motivo il vostro coniuge è rimasto nel vostro Paese, preparate un'autorizzazione notarile dell'altro genitore. All'aeroporto vi verrà chiesto di esibire questo documento. Secondo la legge canadese, è necessario il consenso dell'altro genitore. Ad esempio, anche se siete una madre single o una vedova, avrete bisogno di un documento di supporto.

Le sfumature legali del trasferimento in Canada con un bambino.

Vi consiglio di portare con voi il certificato di nascita, il certificato di matrimonio, i documenti scolastici e le tessere mediche in originale. Se avete documenti che attestano le competenze linguistiche e l'esperienza lavorativa, portate anche quelli. Anche le polizze assicurative del vostro Paese d'origine possono essere utili, in quanto possono ridurre la vostra assicurazione auto già in Canada.

Di quali documenti avete bisogno per immigrare in Canada?

Le lettere di raccomandazione sono molto importanti in Canada. Ci sono lavori che non vi assumeranno senza una lettera di raccomandazione. I curriculum canadesi sono molto diversi da quelli a cui siete abituati, quindi assicuratevi di capire come scriverne uno correttamente. I locatori chiedono spesso anche delle referenze. Questo è tutto per quanto riguarda i documenti.

Altre sfumature

I canadesi acquistano tutto in anticipo, vendendo molto spesso piumini scontati in inverno e giacche già in estate. Quindi, se arrivate in pieno inverno in una regione fredda del Canada con una giacca leggera, sarà difficile trovare un piumino normale a un prezzo adeguato. D'altra parte, se vivete nella zona di Vancouver, potreste non aver bisogno di una giacca invernale. Magliette, jeans, felpe con cappuccio e simili si possono trovare a prezzi molto bassi. Quindi tutto dipende da quanto denaro avete con voi.

Quanto costa vivere in Canada: costi e reddito della famiglia media.

Lenzuola, coperte e cuscini occuperebbero molto spazio in valigia, quindi li comprerei già in Canada, ad esempio da IKEA, che conoscete. È possibile acquistare anche piatti, ma sono di qualità media. Ne abbiamo inviati alcuni in un container e non ce ne siamo pentiti. I marchi di qualità sono molto costosi in Canada. Potete anche acquistare piatti e altri articoli per la casa nel mio negozio preferito, Costco.

Una domanda a parte è se sia il caso di portare con sé dei libri, poiché sono piuttosto pesanti e le valigie in sovrappeso possono costare una fortuna. Io preferisco leggere i libri sul mio e-reader Kindle, mentre mia moglie preferisce solo la versione cartacea. Avrebbe davvero voluto portare con sé dei libri per bambini. In Canada è possibile trovarli nelle principali città, ma il loro costo è superiore.

Elettrodomestici

Un altro punto importante che vorrei toccare è quello degli elettrodomestici. In Canada la tensione è di 110 volt e le spine e le prese sono diverse da quelle europee.

Alcuni dispositivi elettronici a basso consumo funzionano bene con un adattatore, che si può acquistare all'aeroporto o nei negozi di articoli economici in Canada. Ma è improbabile che funzionino asciugacapelli, ferri da stiro, tostapane, bollitori elettrici, robot da cucina e aspirapolvere. Ho controllato io stesso, la macchina del caffè che abbiamo portato non si è accesa. Si poteva acquistare un trasformatore, ma si scaldava molto e ronzava.

Quanto abbiamo speso nel primo mese di vita in Canada.

Se si acquistano mobili, apparecchi elettronici, stoviglie, vestiti e altri articoli per la casa, è necessario disporre di denaro. Ciò solleva la questione: quanto denaro si può portare in Canada e quali tasse si devono pagare? Non ci sono restrizioni o dazi qui, potete venire in Canada con un milione di dollari. Anche in questo caso, però, dovrete dichiarare obbligatoriamente l'importo. Ed è meglio non tenerlo in valigia per evitare che venga rubato all'aeroporto del vostro Paese.

Alex Pavlenko, fondatore di Immigrant.Today

  • #Trasferirsi in Canada
  • #immigrazione in Canada
  • #emigrazione in Canada
  • #valigia per il Canada
  • #cosa portare con sé in Canada
  • #cosa portare con sé quando si emigra
  • #cosa portare con sé in un altro paese
  • #preparare la valigia per il Canada
  • #cosa non si può portare in Canada
  • #cosa si può portare in Canada
  • #quanto denaro si può portare in Canada
  • #trasferirsi in Canada con un bambino
  • #dichiarare i propri effetti personali in Canada
  • #volare in Canada