Cosa fare nei primi giorni in Canada

Cosa fare nei primi giorni in Canada

Supponiamo che riceviate un'offerta di immigrazione in Canada, compriate i biglietti aerei, voliate... e poi cosa fate?

Ci sono passi molto importanti da fare una volta arrivati in Canada, che vi aiuteranno ad adattarvi più velocemente al Paese e vi faranno anche risparmiare denaro. Quando io e la mia famiglia siamo arrivati in Canada, non sapevamo tutto, e voi avete la possibilità di prepararvi.

A proposito, dovreste iniziare a prepararvi per il trasloco in anticipo. Vi ho già parlato di quello che dovete fare quando siete ancora nel vostro Paese.

All'arrivo, passerete attraverso la procedura di prestito — conferma del vostro stato. In breve, quando si fa domanda per un programma di immigrazione e si viene selezionati, si riceve un visto di immigrazione e una prova di residenza permanente. Quando si arriva in aeroporto, si passa attraverso il controllo passaporti, la dogana e l'immigrazione. Il funzionario dell'immigrazione vi inserisce nel database e a questo punto diventate ufficialmente residenti in Canada.

Quando avete superato il prestito, la vostra nuova vita in Canada è appena iniziata, dovete ancora sbrigare le pratiche necessarie. Vi faccio un esempio dei passi che abbiamo fatto nei primi giorni in Canada.

Alloggi in affitto

Di solito si affitta un alloggio temporaneo per qualche giorno o settimana per decidere in quale città e quartiere vivere. Potete farlo su Airbnb prima di venire in Canada. Se avete amici in Canada, chiedete a loro.

Poi si può cercare una casa o un appartamento in cui vivere in modo permanente. Non consiglio assolutamente di farlo il primo giorno, perché ci sono molte sfumature. Probabilmente è meglio registrare un'intervista con qualche agente immobiliare che vi sveli tutti i segreti.

A proposito, in Canada è possibile contattare un agente immobiliare, senza perdere nulla perché il servizio è gratuito per gli inquilini. Vi aiuteranno anche ad acquistare una casa o un appartamento se avete i soldi. Abbiamo comprato una casa nel primo anno e non ce ne siamo mai pentiti.

Ottenere un SIN

SIN è un numero di assicurazione nazionale. In francese — in Quebec, per esempio — si chiama NAS. Questo numero è necessario per ottenere un lavoro, affittare una casa, aprire una carta di credito, ottenere un credito, richiedere gli assegni familiari, ottenere l'assicurazione sanitaria. In generale, non si può andare da nessuna parte senza un SIN.

A volte è possibile richiedere un SIN quando si arriva in aeroporto, ma di solito è necessario recarsi in un luogo chiamato Service Canada Office. Ci sono uffici in quasi tutte le città del Canada. Dovrete andarci con la vostra famiglia.

È necessario fornire il passaporto, la prova di residenza e il documento di prestito originale. Dovrete inoltre indicare l'indirizzo postale a cui i vostri documenti arriveranno. Ma probabilmente non avete ancora un indirizzo permanente, quindi indicate l'indirizzo dove vivete temporaneamente. Se non sbaglio, abbiamo lasciato l'indirizzo di un amico.

La registrazione è gratuita e riceverete il vostro SIN il giorno stesso della richiesta. Non è consentito fornire questo numero a nessun altro. Si può fornire solo quando si richiedono aiuti statali, borse di studio, prestiti e simili.

Connessione a un operatore di telefonia mobile

Il mio consiglio è di acquistare una carta SIM canadese il prima possibile e di scaricare le mappe di Google, in modo da non perdersi da nessuna parte. Il servizio di telefonia mobile in Canada è costoso, così come internet, quindi preparatevi mentalmente.

La nostra famiglia utilizza l'operatore FIDO. È possibile vedere il bilancio del traffico solo sul sito web o in un'app speciale. Non ci sono state lamentele sulla qualità della connessione, il denaro viene detratto automaticamente dalla carta di credito.

Apertura di una carta di credito

In Canada è molto importante avere una buona storia creditizia se si intende contrarre prestiti o mutui in futuro. Si ritiene che la maggior parte dei canadesi viva a credito, e le persone intelligenti possono guadagnarci sopra, ne parlerò un'altra volta.

La storia del credito inizia non appena si apre un conto corrente e si ottiene una carta di credito. In totale, ci vogliono almeno tre mesi per costruire la vostra storia.

Anche se siete nuovi in Canada e nessuno vi conosce, le grandi banche di solito si fidano dei titolari di una residenza permanente e approvano le carte di credito. Ad esempio, una banca mi ha dato una carta con un limite di credito di 1.500 dollari CAD e mia moglie ha ottenuto lo stesso. Dopo un po' sono andato in un'altra banca e mi hanno dato una carta di credito con un limite di 2.000 dollari CAD.

Odio essere in debito, ma questi limiti mi sono tornati utili alcune volte quando ho esaurito i soldi della mia carta per l'acquisto di mobili e altre cose. È molto importante ricaricare il conto in tempo se si è fatto ricorso al credito, altrimenti non solo si peggiora la propria storia, ma si incorre anche in sanzioni.

Se vi viene rifiutata una carta di credito, potete aprire una cosiddetta carta di credito sicura. È necessario effettuare un deposito cauzionale presso la banca e il limite di credito sarà fissato in percentuale di tale deposito. Poi, quando avrete accumulato un po' di esperienza, potrete richiedere una carta di credito regolare.

Stipulare un'assicurazione sanitaria

L'assistenza sanitaria in Canada è condizionatamente gratuita. Condizionatamente, perché si pagano le tasse. In alcune province non si può usare subito, perché si è appena arrivati e non si è ancora pagato nulla, bisogna aspettare tre mesi. Se nel frattempo vi ammalate e vi rivolgete a un medico, dovrete pagare il prezzo per gli stranieri, che è molto caro.

Vi consiglio quindi di informarvi prima sulle condizioni dell'assicurazione sanitaria pubblica nella provincia in cui intendete vivere e, se dovete aspettare un po', di acquistare un'assicurazione commerciale, almeno per i bambini.

Sostituzione della patente di guida

La patente in Canada è una tessera di plastica con nome, foto, indirizzo e firma. Se avete una patente del vostro Paese d'origine, potete guidare con quella per un po' di tempo, di solito per i primi due o tre mesi, ma dipende dalla provincia. È quindi necessario essere in possesso di una patente di guida rilasciata dal governo della regione in cui si vive.

La procedura per ottenere una licenza varia da provincia a provincia. Può comportare un esame teorico al computer e una prova pratica di guida in auto. Non ho superato l'esame di teoria la prima volta.

Alex Pavlenko, fondatore di Immigrant.Today

  • #immigrazione in Canada
  • #emigrazione in Canada
  • #adattarsi al Canada
  • #vita in Canada
  • #residenza permanente in Canada
  • #visto in Canada
  • #prestito in Canada
  • #cosa fare dopo essersi trasferiti in Canada
  • #consigli per gli immigrati in Canada
  • #passi da compiere dopo essersi trasferiti in Canada
  • #come adattarsi al Canada
  • #consigli per gli immigrati in Canada
  • #primi giorni in Canada
  • #trasferirsi in Canada
  • #come risparmiare dopo l'immigrazione in Canada