Il Canada è lontano da una ripresa economica dalla pandemia

Il Canada è lontano da una ripresa economica dalla pandemia

Tuttavia, i primi segni di ripresa ci sono già.

Più di un anno è passato dall'inizio della pandemia e l'economia canadese sembra tornare lentamente alla normalità. Il governo federale ha già approvato oltre 12 milioni di domande per il Canada Recovery Benefit (CRB). I lavoratori dipendenti e i lavoratori autonomi possono ricevere il beneficio se il loro settore di attività è stato colpito da COVID-19. Durante la seconda metà di febbraio, più di 830.000 persone sono diventate beneficiari di CRB, con più di 1 milione di domande approvate nella prima metà di febbraio. A partire dalla fine di marzo, più di 2,3 milioni di persone in più stanno ricevendo i benefici dell'Employment Insurance — coloro che hanno perso il lavoro durante la pandemia.

Mikal Scuterud, professore di economia all'Università di Waterloo, dice che nonostante questa situazione, molti pensano che l'economia canadese si stia riprendendo ad un ritmo vertiginoso.

"È molto difficile capire cosa sta succedendo in questo momento", dice Scuterud. — A febbraio, abbiamo visto una certa crescita nell'economia. Penso che marzo sia ancora meglio da questo punto di vista. Ma il recupero è molto lento".

Alcuni progressi sono stati fatti. Il tasso di disoccupazione del Canada è sceso leggermente all'8,2% a febbraio. Questo è il tasso più basso da quando la pandemia è stata annunciata nel marzo 2020. L'occupazione è aumentata di 259.000 unità a febbraio: 171.000 posti di lavoro a tempo parziale e 88.000 a tempo pieno.

Ma Scooterud esorta a non prendere di mira il tasso di disoccupazione perché in Canada è calcolato come la percentuale di persone che non lavorano sul totale della forza lavoro, e solo le persone che sono occupate o in cerca di lavoro sono contate nella forza lavoro. Se una persona smette di cercare lavoro, non viene contata nel calcolo del tasso di disoccupazione.

"Quando l'economia si riprende, ci sono persone che non hanno cercato lavoro per un po', e ora iniziano a cercarlo", ha detto. — Questo porterà ad un aumento della disoccupazione, ma in realtà sarà solo un segno che l'economia si sta riprendendo".

Economia e rimozione delle restrizioni

In molte province, le restrizioni precedentemente imposte sono state allentate dall'inizio del 2021. Questo ha permesso ad alcuni stabilimenti non essenziali di riaprire. Ma aprire stabilimenti non significa che gli stabilimenti facciano soldi. Nicky Labori, per esempio, possiede un'azienda che consegna cibo.

"Non siamo certo sull'orlo della bancarotta", dice Labory, "ma non stiamo nemmeno facendo soldi. Dobbiamo solo lavorare per far sì che i clienti non ci dimentichino.

Anche se l'economia si riprende rapidamente, non sarà facile per i canadesi. Molti di coloro che tornano al lavoro dopo una lunga pausa si sentono come se stessero iniziando la loro carriera da zero. Uno studio pubblicato nell'ottobre 2020 ha scoperto che è particolarmente difficile trovare un lavoro dopo una pausa di sei mesi o più.

Secondo il professor Scooterud, ciò è dovuto al fatto che il lavoro richiede spesso competenze che vengono dimenticate nel tempo, oltre a questioni psicologiche: le persone perdono fiducia in se stesse come professionisti, si abituano a vivere con meno soldi o si adattano a una vita diversa, per esempio, andando a vivere con i genitori. Le persone che hanno in qualche modo cambiato il loro stile di vita a causa della mancanza di lavoro possono trovare molto più difficile rimettersi in piedi.

Source
  • #notizie Canada
  • #economia Canada
  • #pandemia
  • #pandemia coronavirus
  • #pandemia COVID-19
  • #COVID-19
  • #coronavirus
  • #COVID-19 in Canada
  • #ripresa economica
  • #crisi
  • #crisi in Canada